Menu

Trovata in ambra fossile la prova della più antica riproduzione di un fiore

Fotografia per gentile concessione di GEORGE POINAR, JR., OREGON STATE UNIVERSITY

Dell'ambra risalente ad un centinaio di milioni di anni fà proveniente dal Myanmar (Burma) raccolta nel 2001, ha permesso di studiare la riproduzione sessuale di un fiore fossile largo appena 1 mm, il Micropetasos burmensis. L'evento catturato dalla resina fossile è proprio il momento in cui il fiore era in procinto di germinare dei semi, cioè, il polline (tubi pollinici) era entrato nello stigma e stava generando i vari semi per la riproduzione della pianta. Si è potuto vedere, che il processo è simile a quello che succede ancora oggi, è quanto ha affermato dal co-autore George Poinar , un biologo della Oregon State University di Corvallis.

 

In ricerche precedenti sono stati trovati i tubi pollinici, ma non erano stati mai catturati nell'atto in cui stavano entrando nello stigma. Il ritrovamento di strutture così fragili e delicate dimostra come l'ambra permetta la conservazione di oggetti fragili e parti anatomiche di fiori ed animali delicatissime e piccoslissime.

Il fiore inoltre, sembra essere una specie completamente sconosciuta, infatti, non sembra avere un omologo o specie simili ancora viventi. Il numero dei fiori conservati nell'ambra è ingente, è quanto affermato nella ricerca pubblicata dal co-autore George Poinar sul numero di dicembre della rivista "the Journal of the Botanical Research Institute of Texas".

Su di un solo rametto sono stati contati 18 fiori, che è quasi un record per una pianta da fiore del Cretaceo. Un numero così elevato di fiori, permetterà ai ricercatori di compiere uno studio dettagliato della pianta, da diverse angolazioni, questo permetterà di conoscere i fiori nei loro vari stadi di maturazione, cosa senza precedenti in quanto fino ad ora ricerche analoghe sui fiori del Cretaceo contenevano al massimo 1 o 2 fiori, forse appartenenti alla stessa specie. Qui invece ci troviamo davanti ad un reperto unico ed irripetibile che permetterà uno studio paleo botancio completo.

Torna in alto

Paleontologia

Paleofox.com